Il Dj che non c’è!

Il Dj che non c’è!

 

Navigando in rete, una bella giornata di qualche settimana fa, mi sono imbattuto per caso in una particolare notizia riguardante il mondo del djing. In un club il dj era sostituito da un pezzo di tela sul quale veniva proiettato il video della sua performance, un ologramma! Incuriosito ho cercato alcuni video per saperne qualcosa in piu e sono venuto a conoscenza che tale progetto è stato presentato sul noto programma Shark Tank, trasmesso su italia 1, riguardante dei noti investitori, ai quali vengono presentate varie start-up con l’intenzione di convincerli ad investire dei capitali. Sono stupito dal fatto che uno di questi signori abbia trovato interessante tale progetto! Pur essendo vantaggiosa dal punto di vista del risparmio economico da parte del club trovo quest’idea sbagliata: perchè una persona dovrebbe andare a sentire un ologramma? Che gusto ci sarebbe? Non credo che far suonare un proiettore sia la giusta strada per il mondo della notte. Ditemi la vostra! Ciao ragazzi!