Un dj differente: Dj Zarpe

Un dj differente: Dj Zarpe

Ho sempre desiderato entrare a far parte del mondo della notte e delle discoteche. Ci ho provato e riprovato ma per quelle volte che mi sono esibito non ho provato grande soddisfazione. La mia attività vuole essere una cosa a se stante, senza dipendere da nessuno, senza dover portare gente agli eventi per poter suonare. Voglio poter esibirmi liberamente assicurandomi che la musica che scelgo durante la serata rispecchi quello che desideravano i miei clienti, persone che a fine serata ti fanno i complimenti e ti pagano con un bel sorriso stampato in faccia. In discoteca purtroppo i clienti ci vanno sopratutto per bere, non per ascoltare buona musica. Queste sono le scelte che ho preso all’inizio di questo progetto che porto avanti con tutto me stesso, ci metto personalmente la faccia e per questo adoro il mio lavoro!